Latina, pasti per i più poveri alla "tavola della carità" | 8xmille

MAPPA 8XMILLE

Scopri i progetti vicino a te!

Latina, pasti per i più poveri alla "tavola della carità"

Regione
Lazio
Diocesi
Latina - Terracina - Sezze - Priverno
Località
Latina
Ambito
Carità
Destinati
€ 51.200
Condividi
"La tavola della carità" aperta ai più poveri a Latina offrendo diversi servizi. Un'azione possibile grazie alla rimodulazione e alla prosecuzione dei due progetti finanziati nel biennio 2018/2019. La sede di attuazione è nella mensa Caritas "Don Adriano Bragazzi', che ospita anche un servizio docce (attualmente sospeso a causa dell'emergenza sanitaria). Per la realizzazione del progetto è stato assegnato alla Confraternita delle Stimmate di Cisterna un contributo di 51.200 euro. I pasti vengono confezionati dalle 14 in poi, e serviti, in modalità sacchetti da asporto, dalle 16.30 alle 19, tutti i giorni dell'anno, festivi compresi. Nel tempo dell'emergenza, in questi mesi del 2020, il servizio ha avuto un'utenza media di circa 120 persone al giorno, con punte che stanno arrivando ad oltre 140, tutti in situazione di forte disagio economico e sociale e in maggioranza immigrati. A questi, si aggiungono giornalmente, nella misura del 20% circa, uomini italiani, in situazione di disagio abitativo, quasi tutti senza lavoro, e spesso alloggiati presso i dormitori notturni comunali. Il servizio, solitamente gestito da 18 gruppi parrocchiali, coordinati da un responsabile, è oggi - a causa dell'emergenza -, quasi totalmente a carico della Caritas diocesana.
 

Leggi le storie più belle nella tua casella di posta
e scopri come vengono destinati i fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica.

Iscriviti alla newsletter

Puoi annullare l’iscrizione in ogni momento.