PROGETTI

Casa accoglienza Borgo Amigò

Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.

Padre Gaetano difende i più deboli nelle carceri minorili.

Condividi

x

“Incontro i ragazzi nel carcere e offro loro la mia casa, perché possano riprendere questo cammino nuovo.”

Le storie dei protagonisti

Roma - Borgo Amigò

Albert

I ragazzi

I TEMI

Le aree di intervento

Questo progetto è presente nelle seguenti aree di intervento.
Scopri altri progetti appartenenti allo stesso tema.

Dove Siamo

Borgo Amigò
Via Boccea, 695 Roma
Tel. 06 61561934

Cosa Facciamo

Reinserimento dei giovani detenuti, anche con la formazione professionale, evitando rischi di recidiva.

Vai alla mappa 8xmille
per conoscere altri progetti

Ti potrebbe interessare:

Tosamaganga (TANZANIA)

Progetto Medici con l’Africa Cuamm, un ospedale per mamme e bambini.

Verona

Casa Braccia Aperte

Firenze

Casa accoglienza per persone con AIDS

Una newsletter
che fa bene.

Resta aggiornato sulle iniziative
sostenute dall’8xmille
alla Chiesa cattolica.