Mappa 8xmille

Scopri i progetti
vicino a te.

Inserisci la tua Provincia.

Vedi i progetti nel mondo

Ricerca un progetto:

CI SONO 16486 PROGETTI

SOS+ - I anno

Regione: Marche

Diocesi: Fano - Fossombrone - Cagli - Pergola

Località: Montefelcino PU

Ambito: Carità

Destinati: € 60.000

Il progetto, biennale, si realizza a Fano e Montefelcino (PU) e prosegue le attività avviate nel 2015 con il progetto “S.O.S. Servizi Orientamento Salute”. Consiste nel rafforzamento delle risposte al bisogno sanitario dei soggetti vulnerabili (circa 100 famiglie) in termini di: - orientamento socio sanitario per famiglie, sulla fascia collinare (Montefelcino), ad opera della Cooperativa Articolo 32, co-gestore del progetto, che dispone di più punti di ascolto; - possibilità di accesso a prestazioni sanitarie a costi contenuti sulla fascia costiera; - potenziamento della rete diocesana dei servizi, con particolare riferimento all'ambulatorio medico Caritas di Fano, le cui prestazioni saranno prioritariamente orientate al servizio per le persone senza dimora. E' inoltre prevista la mappatura di servizi sanitari e socio-assistenziali pubblici e privati, sui comuni della fascia appenninica (Pergola, Cagli e Apecchio), per favorire l'attivazione di piccoli progetti mirati da parte delle Caritas parrocchiali. Al termine del primo anno di progetto sarà presentato il dossier "povertà e salute".

Le chiavi di casa - I anno

Regione: Marche

Diocesi: Fano - Fossombrone - Cagli - Pergola

Località: Fano PU

Ambito: Carità

Destinati: € 60.000

Con questo progetto, biennale, la Caritas diocesana di Fano si propone di compiere il percorso avviato nel 2015 a sostegno delle persone e delle famiglie in disagio abitativo. In particolare si prevede lo sviluppo delle attività, a partire dalla istituzione di uno "Sportello Casa Caritas" (cogestito, dal secondo anno, da CISL e ACLI), per il dialogo con i servizi territoriali, e lungo due direttrici: - l'emergenza abitativa, che coinvolge in particolare le persone senza dimora, ma anche famiglie rimaste improvvisamente senza casa accolte presso la parrocchia di Montemaggiore (è prevista, dal secondo anno, la disponibilità di un secondo appartamento in ristrutturazione presso il seminario diocesano); - l'accompagnamento, a beneficio di singoli adulti e nuclei familiari che necessitano di un alloggio stabile (alcuni dei quali trovano accoglienza presso gli 8 alloggi in Co-housing gestiti dalla Cooperativa co-gestore del progetto), sia per la ricerca della casa, sia attraverso la costituzione di "Fondo rischi Affitti".

Accogliere Abitare Attivare - II anno

Regione: Liguria

Diocesi: Savona - Noli

Località: Savona

Ambito: Carità

Destinati: € 118.800

Il progetto è la prosecuzione di una esperienza finanziata negli scorsi anni (progetto 257/2015 “Condominio Solidale”, attraverso il quale si punta a sviluppare un condominio solidale in un immobile con 12 unità abitative, di proprietà della diocesi ) e prevede l’implementazione di attenzioni specifiche: - la co-abitazione anziano/studente, adeguando allo scopo un immobile di proprietà della Diocesi per massimo 5 posti; - l’accoglienza di 4 persone senza dimora attraverso il modello dell’housing first, con attività di sostegno nel percorso di integrazione sociale e lavorativa (tirocini formativi/attivazioni sociali); - la promozione di percorsi di accompagnamento rivolti ai nuclei familiari già accolti in alloggi di “terzo livello”, dove la Diocesi è garante del contratto di locazione (5 alloggi in condivisione, 2 alloggi in co-housing, 10 alloggi per nuclei familiari), con l’obiettivo di monitorare la situazione delle famiglie accolte.

Una borsa per una nuova vita - I anno

Regione: Calabria

Diocesi: Locri - Gerace

Località: Bivongi RC

Ambito: Carità

Destinati: € 37.900

Anno: 2019

Il progetto prevede l'avvio di tirocini formativi di inserimento lavorativo o formazione professionale e all’autoimprenditorialità a favore di persone inoccupate, svantaggiate e disagiate, di migranti in uscita da comunità di accoglienza con il coinvolgimento di due cooperative territoriali: CORAS (ricamo a macchina ed a mano) e FELICE DA MATTI (raccolta abiti, olio vegetale esausto).

Per-Essere: mi prendo cura di te - I anno

Regione: Abruzzo Molise

Diocesi: Termoli - Larino

Località: Termoli CB

Ambito: Carità

Destinati: € 29.700

Anno: 2017

Il progetto, biennale, si realizza a Termoli e consiste nel potenziamento del Centro di Aiuto alla Famiglia "Amoris Laetizia", con un bacino potenziale di utenza di circa 500 famiglie, con particolare riferimento ai servizi di ascolto e orientamento, e alla garanzia di interventi specialistici di psicoterapia, consulenza famigliare e sostegno alla genitorialità. Il progetto, inoltre, prevede, senza oneri sul budget, la promozione graduale di sportelli di aiuto alla famiglia in ogni fornaia della diocesi, principalmente attraverso la promozione di associazioni di famiglie. L’esperienza sul territorio diocesano degli ultimi anni, ci ha reso consapevoli delle particolari esigenze che affliggono tanta parte delle nostre comunità; adoperarsi nel sostenere la famiglia, accompagnarla nella sua interezza nell'affrontare le situazioni di povertà non solo economiche ma di diritti, relazionali, affettive, è stato il cardine sul quale abbiamo fatto ruotare tutte le nostre iniziative progettuali nell'ultimo decennio. Al fine di garantire un reale supporto si è deciso di Implementare la centralità della famiglia sia sotto l’aspetto educativo che sul versante della consulenza familiare psicologica, mettendo a disposizione strumenti e servizi che lavorino nelle scuole, negli spazi ludico formativi dedicati ai minori, oltre che in affiancamento ai servizi già offerti dai nostri centri di ascolto e dalla Caritas diocesana più in generale. All’atto pratico si tratta di intervenire su due aree, 1) l’area della prevenzione e formazione al benessere delle relazioni familiari; 2) l’area del supporto e trattamento psicologico e professionale delle principali richieste di aiuto da parte di singoli/coppie e famiglie che si rivolgono al Centro.

Mai più senza - I anno

Regione: Piemonte

Diocesi: Biella

Località: Biella

Ambito: Carità

Destinati: € 54.100

Anno: 2018

Il progetto, proposto come biennale, si realizza in tutta la provincia biellese e consiste nella sperimentazione del modello housing first con 8 persone senza dimora. Nella prima fase, oltre alla costituzione dell'équipe di educatori, saranno utilizzate 4 abitazioni già nella disponibilità della Caritas diocesana di Biella, mentre si procederà all'attivazione delle parrocchie per il reperimento di ulteriori 4 alloggi.

Casa dell'Amicizia... 2° tempo

Regione: Lazio

Diocesi: Frosinone - Veroli - Ferentino

Località: Ceccano FR

Ambito: Carità

Destinati: € 20.000

Il progetto prosegue le attività già avviate con l’omonimo progetto finanziato nel 2017 (progetto 61/2017) con l’obiettivo di potenziare il centro diurno per persone con disabilità attivato a Ceccano (FR) attraverso il rafforzamento delle iniziative laboratoriali proposte nella prima annualità (“creazioni creative”, “tavola dei sapori”, “l’orto dell’uomo buono”, “il giardino dell’amicizia”…), l’attivazione di novi percorsi (giornalismo, fotografia, social-media) “, il potenziamento delle attività ludiche, sportive e di socializzazione.

Cinque pani e due pesci - I anno

Regione: Sicilia

Diocesi: Ragusa

Località: Ragusa

Ambito: Carità

Destinati: € 20.000

Il progetto, biennale, si realizza nelle città di Ragusa, Comiso e Vittoria, ai cui Centri di Ascolto sarà affidata la cabina di regia per l'orientamento ai servizi di prossimità (mensa, ambulatori, prima accoglienza e housing first) in stretto collegamento con l'Osservatorio. In particolare, oltre all'implementazione del lavoro in rete e della capacità di leggere i diversi interventi, si prevede il potenziamento della mensa di Ragusa "Il Ristoro di San Francesco", portandone la capacità di servizio da 300 a 400 pasti a settimana, e incrementando le attività di educativa alimentare.

Una casa per ricostruirsi - II anno

Regione: Sardegna

Diocesi: Ales - Terralba

Località: Guspini SU

Ambito: Carità

Destinati: € 60.000

Il progetto, alla seconda annualità, si realizza a Guspini e Arbus, centri presso i quali sono state allestite due strutture di accoglienza in co-housing per 25 donne in condizione di vulnerabilità sociale. Oltre al completamento dei lavori sulla struttura di Guspini, e all'avvio vero a proprio delle attività di accoglienza anche in questo centro, la seconda annualità prevede principalmente la strutturazione dei laboratori e dei percorsi di accompagnamento al co-working, per le donne in carico al centro di ascolto specificamente avviato, nell'ambito della produzione alimentare (pane, dolci, confettura, erbe officinali) e tessile. Il progetto è supportato da una équipe multidisciplinare per l'accompagnamento delle donne e la loro formazione professionale.

Tutti i colori del mondo - I anno

Regione: Calabria

Diocesi: Locri - Gerace

Località: Locri RC

Ambito: Carità

Destinati: € 36.300

Anno: 2019

Con il presente progetto la Caritas Diocesana, supportata dalle varie realtà che già operano nel territorio per l'accoglienza e l'integrazione (Cooperativa Pathos, Fondazione Exodus) intende attivarsi e contribuire alla costruzione di un calendario di attività interculturali su alcuni ambiti specifici: - laboratorio di musica; - laboratorio di pittura e arte; - laboratorio teatrale; - momenti di scambio interculturale attraverso il cibo.

Terra condivisa - I anno

Regione: Emilia Romagna

Diocesi: Faenza - Modigliana

Località: Faenza RA

Ambito: Carità

Destinati: € 100.000

Il progetto si realizza a Faenza, a circa un chilometro da città, e consiste nell'avvio di un orto per la formazione professionale, e il successivo inserimento lavorativo nelle numerose aziende agricole locali, l'inserimento lavorativo di 20 persone inoccupate, rifugiati accolti nelle strutture del territorio della Diocesi, e persone in carico al Centro di Ascolto diocesano. Fin dal primo anno, i prodotti saranno utilizzati per sostenere le realtà diocesane di accoglienza e migliorare la qualità dei pacchi alimentari distribuiti dal CdA. Nella seconda annualità sarà avviato uno studio di fattibilità per verificare l'ipotesi di commercializzare, in partnership con le cooperative sociali del territorio, eventuali surplus di produzione.

Ben-essere - I anno

Regione: Toscana

Diocesi: Livorno

Località: Livorno

Ambito: Carità

Destinati: € 130.000

Il progetto prevede il potenziamento strutturale e strumentale del servizio di igiene e cura personale della Caritas diocesana di Livorno nel quadro di una complessiva riorganizzazione delle modalità di accesso ai servizi caritativi diocesani (centro di ascolto, servizi di accoglienza, segretariato sociale...). Il servizio verrà attivato presso il "Villaggio della carità" da poco inaugurato a Livorno, nel quartiere popolare Corea, come "segno" voluto dal Vescovo in seguito al Giubileo della Misericordia.

Giovani per il Terzo Settore - I anno

Regione: Piemonte

Diocesi: Torino

Località: Torino

Ambito: Carità

Destinati: € 140.000

Anno: 2018

Il progetto, proposto come biennale, si realizza nella città di Torino a beneficio di 30 giovani inoccupati, per i quali si prevede l'attivo coinvolgimento - in tirocinio formativo - in pratiche di service learning (il metodo didattico che unisce il volontariato per la comunità “service” e l’apprendimento “learning”): sia all’interno di enti del terzo settore (affinché questi ultimi possano offrire competenze a chi presta servizio), sia all’interno di contesti scolastici e universitari (affinché questi ultimi possano offrire occasioni di servizio ai propri studenti. Finalità del è quella di aumentare le prospettive di occupabilità dei beneficiari, rafforzando contestualmente le capacità degli operatori degli enti del terzo settore.

Ricominciamo dalla casa - I anno

Regione: Sicilia

Diocesi: Siracusa

Località: Siracusa

Ambito: Carità

Destinati: € 44.000

Anno: 2019

Il progetto, biennale, si realizza a beneficio di circa 80 persone senza dimora che saranno accompagnate secondo l'approccio ICM (Intensive Case Management), perchè principalmente famiglie o soggetti che non presentano gravi problematiche psicologiche o di dipendenza patologica. In particolare si prevede: - l'apertura di CdA specializzato sul disagio abitativo e l'accompagnamento alla ricerca della casa; - l'individuazione di 10 abitazioni, sul territorio diocesano, acquisite in locazione ma con la mediazione formale della Caritas diocesana che si impegnerà a garantire il pagamento delle mensilità d'affitto; - visite settimanali dell'équipe di tutoraggio specifica per ciascun gruppo di beneficiari, principalmente orientata all'ascolto, all'orientamento e all'accompagnamento ai servizi territoriali; - attivazione delle reti territoriali, in supporto a progetti personalizzati. Il progetto prevede anche una intensa attività di monitoraggio, finalizzata alla pubblicazione di un report al termine della seconda annualità.

Emporio solidale - I anno

Regione: Toscana

Diocesi: Pistoia

Località: Pistoia

Ambito: Carità

Destinati: € 120.000

La Caritas diocesana intende mettere in atto un progetto di riorganizzazione della distribuzione alimentare sul territorio del comune di Pistoia e attività di educazione e sensibilizzazione alimentare e finanziaria finalizzata alla promozione del benessere e della salute delle persone. Quattro i filoni di intervento: 1. creazione di un Emporio alimentare che possa concentrare tutta la distribuzione alimentare diocesana oggi frammentata su vane realtà e livelli (caritas parrocchiali, opere San Vincenzo, Arciconfraternita della Misericordia di Pistoia). 2. Organizzazione percorsi di educazione alimentare ed economico - finanziaria rivolti sia ai volontari dei servizi che ai destinatari degli interventi (consumo consapevole, bilancio familiare...) 4. Focus tematici in base alle esigenze che potranno emergere dalle persone accompagnate (es. alimentazione dei bambini, cura e igiene personale, ecc ..).

CI SONO 16486 PROGETTI

Vieni a conoscere i numeri del rendiconto generale delle destinazioni dell'8xmille.

Vai al rendiconto

Scopri alcuni dei progetti realizzati.

Huayacocotla (Messico)

Progetto Prodh, a difesa diritti umani.

Ferrara

Casa Betania, accoglienza per donne e minori.

Piacenza

Mensa della Fraternità, Caritas diocesana.

Caprarola (VT)

Piccola casa della Misericordia, centro diurno per ragazzi disabili.

Huayacocotla (Messico)

Progetto Fomento, sviluppo popolazioni indigene.

Orizaba (Messico)

San Luis Gonzaga, scuola e dormitorio.

Tortolì (NU)

Microcredito, Caritas diocesana.

Bologna

Voce del verbo accogliere, reinserimento sociale ex-detenuti.

Ales Terralba (OR)

Marcia della Pace.

Vuoi ricevere aggiornamenti mensili
su come vengono destinati i fondi dell'8xmille?