Fano, con il progetto "Le chiavi di casa" un aiuto a persone in disagio abitativo | 8xmille

MAPPA 8XMILLE

Scopri i progetti vicino a te!

Fano, con il progetto "Le chiavi di casa" un aiuto a persone in disagio abitativo

Diocesi
Fano - Fossombrone - Cagli - Pergola
Località
Fano
Ambito
Carità
Destinati
€ 60.000
Anno
2019
Condividi
Un sostegno per le persone e le famiglie in disagio abitativo a Fano. Lo offre il progetto "Le chiavi di casa", giunto alla seconda annualità, che si propone di compiere il percorso avviato nel 2015. Per ralizzarlo è stato assegnato un contributo di 60mila euro.  Nel corso del primo anno, dopo l'istituzione di uno "Sportello Casa Caritas" (cogestito, dal secondo anno, da CISL e ACLI), sono state realizzate tutte le attività previste. E cioè offrire sostegno, in particolare, alle persone senza dimora, ma anche a famiglie rimaste improvvisamente senza casa accolte nella parrocchia di Montemaggiore. Dal secondo anno, è prevista, inoltre, la disponibilità di un secondo appartamento in ristrutturazione presso il seminario diocesano. L'altro intervento è l'accompagnamento, a beneficio di singoli adulti e nuclei familiari che necessitano di un alloggio stabile (alcuni dei quali trovano accoglienza presso gli 8 alloggi in Co-housing gestiti dalla Cooperativa co-gestore del progetto), sia per la ricerca della casa, sia attraverso la costituzione di "Fondo rischi Affitti".
 

Leggi le storie più belle nella tua casella di posta
e scopri come vengono destinati i fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica.

Iscriviti alla newsletter

Puoi annullare l’iscrizione in ogni momento.