Descrizione:

Inizio di un globale intervento di restauro anche per la chiesa di San Giorgio a Chieve, come ci racconta il parroco don Felice Agnelli. Già è stato studiato l’intero progetto, anche qui dall’arch. Marchesetti. Il primo stralcio, in fase di partenza, prevede il rifacimento delle coperture, per togliere l’umidità discendente. “Prima bisogna intervenire sui tetti – afferma don Agnelli – per realizzare poi in sicurezza tutto il resto.” Per la chiesa di San Giorgio, l’otto per mille interviene, in questa fase, con un importo di 31.000 euro.

Indirizzo:

Chieve CR

Documenti: