Descrizione:

L’edificio sacro è già stato oggetto intorno agli anni '90 di un intervento di restauro che ha interessato la navata della chiesa e il tetto (con il rifacimento anche delle travi portanti). Ma parti della chiesa e delle sue adiacenze sono rimaste escluse dall’intervento. Si è deciso finalmente di mettervi mano lo scorso anno: si tratta, del presbiterio, delle sacrestie e della vecchia casa delle suore. Quest’ultima è stata trasformata, realizzando al piano terra una piccola sala-polifunzionale con servizi annessi e un ufficio parrocchiale; al piano superiore è stato allestito un appartamento, comprensivo di tutti i servizi, per ospitare eventualmente un sacerdote. La comunità e il parroco don Emilio Cantoni hanno deciso di intervenire anche perché ritenevano buona cosa riattivare le strutture parrocchiali anche per destinarle ai ragazzi del catechismo che, fino ad oggi, sono stati ospiti dell’edificio comunale gentilmente messo a disposizione. Era inoltre importante ricuperare le strutture comunitarie, per mantenerle in essere e non lasciarle irrimediabilmente deperire. Dunque, risanamento di tutti i muri per sconfiggere l’umidità di risalita, con l’allestimento anche di marciapiedi isolanti attorno alle sacrestie e all’abside della chiesa. Rifatti tutti i canali e pluviali in rame, sia della chiesa che dell’ex-edificio delle suore. Realizzata anche la tinteggiatura.

Indirizzo:

Castel Gabbiano CR

Documenti: