Chi siamo

Chi ti parla è al servizio dei più deboli.

Siamo il "Servizio per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa cattolica". Dal 1989 rappresentiamo quella parte della C.E.I. che realizza iniziative, come questo sito e altre campagne istituzionali, per informare e sensibilizzare sull'8xmille i cittadini italiani. Milioni di persone in difficoltà possono ritrovare la speranza, anche grazie alla tua firma.

Molto più di una firma. Una scelta.

La firma per l'8xmille è innanzitutto una scelta: la tua. Di destinare a chi preferisci una quota (pari all'8 per mille) del gettito complessivo che lo Stato riceve dall'Irpef. Non è una tassa in più, solo l'opportunità di sostenere chi decidi tu durante la dichiarazione dei redditi. Non ti costa niente, ma è un piccolo gesto che può fare la differenza.

Puoi firmare per:

  • La Chiesa cattolica che gestirà i fondi a norma di legge 222/85 per esigenze di culto e pastorale, carità, sostentamento del clero.
  • Lo Stato italiano, che gestirà i fondi per scopi sociali o umanitari
  • Una delle altre confessioni religiose che dovranno utilizzare i fondi per scopi religiosi o caritativi

Se scegli di non firmare?

La quota del gettito Irpef sarà comunque destinata, e ripartita in proporzione alle preferenze di chi ha firmato. Esempio: il 10% dei contribuenti ha firmato per una certa confessione religiosa? Il 10% dei fondi andrà a quella confessione, indipendentemente dal numero degli astenuti. In sostanza: se non firmi lasci agli altri cittadini la facoltà di decidere per te. Perché i fondi vengono ripartiti per intero.

Ricorda anche che ogni firma ha lo stesso valore, indipendentemente dal reddito; si tratta del gettito complessivo che lo stato riceve dall'Irpef, non dell'Irpef versata da ciascun contribuente.

Perché alla Chiesa cattolica.

In proporzione alle firme ricevute, la Chiesa cattolica utilizzerà i fondi a lei destinati, come previsto dalla legge 222/85, per 3 finalità:

  • Esigenze di culto e pastorale della popolazione Italiana
  • Interventi caritativi in Italia e nei paesi in via di sviluppo
  • Sostentamento dei sacerdoti

Cosa significa? Che darai un sostegno ai più deboli e a chi spende ogni giorno della sua vita al loro fianco. Significa che tante opere verranno realizzate anche grazie a te. E se vuoi sentirlo dalla voce dei diretti interessati Chiedilo a loro.

Dove accadrà? Vicino casa tua o dall'altra parte del mondo. Puoi navigare la mappa interattiva delle opere 8xmille.

Per sapere invece come firmare a seconda del tipo di dichiarazione dei redditi, visita la sezione come firmare.

Più trasparenza, più partecipazione.

Da diversi anni ormai puoi consultare online il rendiconto di come è stata gestita la quota 8xmille. Le iniziative della C.E.I. per aumentare la trasparenza dei dati, accrescono la coscienza e favoriscono la partecipazione dei fedeli e di tutti i cittadini alla missione caritativa e spirituale della Chiesa cattolica.